Mappa e puzzle

Informazioni aggiuntive

  • Name: Mappa e puzzle
  • Linguistic dimension

  • CEFR Level: A2
  • Linguistic dimension - Skill(s): ascoltare, parlare
  • Duration: 100 minuti
  • Target language: inglese o qualsiasi altra lingua
  • ICT dimension

  • ICT resources:

    Qualsiasi software che crei un puzzle a partire da un’immagine, comehttp://puzzlefactory.pl/eno http://www.jigsawplanet.com/?rc=play&pid=0b484577bc1f

    Qualsiasi software che permetta all’utente di trascinare pezzi di puzzle;

    Photoshop o simili

    Dizionari online

     

  • ICT competences: Usare photoshop o simili, software per la creazione di puzzle, registrare la propria voce online Gli studenti devono sviluppare o consolidare il senso dello spazio; essere in grado di ricostruire l’intero che è stato suddiviso in pezzi, rotare e trascinare un pezzo per ricomporre l’intera immagine
  • Detailed description of the task

  • Situation / theme(s): Il puzzle è un’immagine da ricostruire seguendo le indicazioni di posizione e direzione in L2
  • I can...:

    Comunicare in attività semplici di routine che richiedono uno scambio diretto di informazioni su argomenti familiari.

    Descrivere in termini semplici aspetti del mio ambiente e questioni di immediate necessità.

     

     

  • Product: Una serie di domante/risposte modello sulla posizione nello spazio. Un puzzle completo.
  • Product requirements or prerequisites:

    Per rendere il task più dipendente dalle domande/risposte, le immagini dovrebbero essere poco identificabili, meglio se in bianco e nero.
    Gli studenti devono conoscere semplici indicazioni di posizione e direzione nella lingua target.
    L’insegnante deve precedentemente preparare un puzzle che permetta di ripassare aspetti della posizione e il lessico di direzione e presentare/esercitare domande.

  • Process:

    PRE-TASK

    Ripasso delle istruzioni e del vocabolario di posizione e direzione.

    L’insegnante mostra un’immagine e guida la classe nel fare domante sulla posizione degli oggetti, ripassa il vocabolario e le preposizioni (es. Where is the X? It is near Y /to the left/right of /on your left/right /above X /below X/between/ among /in the middle of/ at the corner of , not far from, behind the, in front of X, at the top/bottom left-hand/right-hand corner of the picture).

    TASK

    PREPARAZIONE del PUZZLE

    Dividere la classe in gruppi di 3-5 (gruppi più grandi sarebbero difficile da gestire)

    Ogni gruppo deve seguire tre fasi:

    FASE 1 - 60 minuti

    1. Scegliere un’immagine
    2. Collaborativamente scrivere una breve descrizione (100-150 parole) che dovrebbe aiutare a ricostruire il puzzle e quindi deve includere alcune indicazioni di posizione ripassate nella fase pre-task
    3. Usare il software per la creazione di puzzle per suddividere il puzzle nel numero di pezzi previsti (i software seguenti permettono di decider il numero di pezzi e la loro forma, sono molto semplici e intuitive da usare):

    http://puzzlefactory.pl/en (molto semplice perché c’è una preview sulla sinistra che non può essere cancellata) http://www.jigsawplanet.com/?rc=play&pid=0b484577bc1f. (gli studenti possono cliccare sulla maschera o sull'immagine). Notate che l'attività puzzle è più difficile senza questi aiuti. La maschera può essere eliminata modificando l'impostazione e il puzzle creato può essere inviato a qualcun altro molto facilmente via e-mail

    http://jigsaw-puzzler.software.informer.com/download/ (Scaricabile in modo che funzioni meglio nel caso in cui si sia offline perché il puzzle creato può essere salvato su chiavetta o inviato ad un altro PC in cui è stato scaricato lo stesso software.

    1. Dividere il breve testo descrittivo in frasi corrispondenti alle parti dell'immagine sui pezzi del puzzle
      5) Registrare le frasi su www.voki.com e salvarli

    FASE 2

    • A turno i gruppi cercano di risolvere il puzzle online ascoltando le istruzioni registrate (ad es. Gruppi B, C e D cercano di risolvere l'attività preparata da A, etc.)
    • Dopo 8 minuti (nb il tempo può variare in base alla difficoltà dell’immagine. Si noti inoltre che gli studenti reagiscono più efficacemente a vincoli di tempo particolari, quali 8 minuti, dove essi riconoscono che un numero che non è un multiplo di 5 è, per la norma, più rigoroso!), i gruppi sono autorizzati a fare le domande del gruppo autore su come posizionare i pezzi rimanenti (ad es. Abbiamo un pezzo come XXX, dovrebbe essere in primo piano / sfondo / a destra del YY ...? ). Al fine di spingere gli studenti a porre domande, l'insegnante potrebbe stabilire la regola "ogni gruppo deve fare almeno 4 domande".

    Gli studenti non dovrebbero cercare di completare il puzzle solo mentalmente o fisicamente, ma essi dovrebbero capire che l'ascolto di istruzioni e fare domande potrebbe accelerare il processo e quindi favorire il loro successo
    Il gruppo di studenti che per primo completa il puzzle vince.

  • Division of roles (optional): Il ruolo dell’arbitro può essere attribuito a studenti molto vivaci
  • Consolidating activities suggested or follow up plan:

    Rinforzi:
    Drill che utilizzano il Total Physical Response o altre attività volte a memorizzare il vocabolario di spazio e la posizione,
    Abbinamento foto o disegni per una descrizione della posizione in cui le parole più significative vengono cancellate e potrebbero essere ripristinate seguendo ciò che è rappresentato nelle foto o disegni

     

  • Success factors or evaluation criteria:

    Come precedentemente accennato, il software gratuito online puzzlemaker generalmente crea una cornice e profili che dovrebbe essere eliminati al fine di rendere il compito più dipendente dalle domande / risposte. Spostare su "Requisiti del prodotto o pre-requisiti"

    Evaluation criteria: While the students discuss the position of the pieces, read sentences and give answers in the target language, the teacher can evaluate the degree of preparation of individual students by determining these aspects:.

    • Has the jigsaw puzzle been successfully completed?
    • Timing
    • Has the student followed the descriptions? (comprehension)
    • Has the student had a good command of position vocabulary? (production)
    • TO solve problems, has the student asked enough questions and were they correct (question structure and consistency)?

    Criteri di valutazione: Mentre gli studenti discutono la posizione dei pezzi, leggono frasi e danno risposte nella lingua di arrivo, l'insegnante può valutare il grado di preparazione dei singoli studenti attraverso la determinazione di questi aspetti:

    • il puzzle è stato completato con successo?
    • Tempo
    • lo studente ha seguito le descrizioni? (comprensione)
    • lo studente aveva una buona padronanza del vocabolario di posizione? (produzione)
    • Per risolvere i problemi, lo studente ha fatto abbastanza domande ed erano corrette (struttura domanda e coerenza)?
  • Authors: Carla Marello; Federica Riccobono
  • Didactic added value of the task and other information

  • Practical hints for teachers:

    Scelta ponderata del quadro: soluzione non troppo evidente altrimenti gli studenti ricomporranno il puzzle senza ascoltare o leggere i dettagli nelle frasi.
    Spiegare agli studenti come dividere un foglio A4 in quattro parti: in basso a sinistra, in basso a destra, in alto a sinistra, in alto a destra
    in modo che ogni volta che la frase dice "nella parte superiore / in basso" possono posizionare il pezzo in una delle quattro parti anticipando informazioni sui prossimi pezzi. Abbiamo interpretato correttamente quello che stavi cercando di esprimere?

  • Additional methodological or didactic comments:

    Immagini a colori sono più facili da ricostruire e sono quindi adatte per i livelli più bassi, le immagini nero / bianco sono suggerite per ottenere un compito più impegnativo.

  • Reasons why this task is a model of best practices:

    Il compito è stato creato per sviluppare competenze di ascolto e di produzione con particolare attenzione alla posizione e forme connesse, che di solito non sono sufficientemente esercitate nei programmi di lingua straniera

     

  • Impact that it is expected to have on the teaching practices and attitudes:

    Incoraggiare gli insegnanti nell'uso delle TIC nella classe di lingua.

    Incoraggiare gli insegnanti ad adottare TBLT e QCER nella loro pratica didattica

  • Reasons why this task travels well:

    This task can be introduced in most national syllabuses and foreign language programmes and can be easily adapted to the ages of your students from primary school to the second year of junior high (a different number of puzzle pieces can be chosen according to the pupils’ age and skills).

    Questo compito può essere introdotto nella maggior parte dei piani di studio nazionali e dei programmi in lingua straniera e può essere facilmente adattato alle età degli studenti di scuola elementare, al secondo anno di scuola media (un diverso numero di pezzi del puzzle può essere scelto in base all'età degli alunni e competenze).

  • Rationale and/or theoretical underpinnings of the task: TBLT usando i livelli del QCER

Tasks By Country